Tre Nuovi Casi Positivi al Covid-19 e Tre Nuove Guarigioni Giovedì nel Principato di Monaco

Tre Nuovi Casi Positivi al Covid-19 e Tre Nuove Guarigioni Giovedì nel Principato di MonacoMascherine colorate nella vetrina di un negozio nel Principato di Monaco; Ft©arvalens

di Angela Valenti Durazzo

Tre nuovi casi positivi al Covid-19 sono stati resi noti nel Principato di Monaco ieri, giovedì 6 agosto 2020. Le 3 persone sono residenti a Monaco ma sono state contagiate fuori dal Principato.

Il Bilancio sanitario del Principato raggiunge quindi le 128 persone colpite dal coronavirus. 

Attualmente 3 pazienti sono ricoverati al CHPG, l’ospedale Princesse Grace di Monaco, dove, si sono verificate tre guarigioni ulteriori. Le persone guarite sono, infatti, 108 in totale.

Sempre stando alle informazioni di ieri sono 9 i pazienti seguiti dal Centre de Suivi à Domicile/ Centro di monitoraggio dei pazienti a domicilio , che segue sotto il profilo medico le persone con sintomi non forti, le quali vengono invitate a confinarsi a domicilio.

Occorre inoltre precisare che le persone testate non sono tutte residenti nel Principato di Monaco.

Mascherine nelle code fuori da ristoranti e dalle manifestazioni sportive

Tre Nuovi Casi Positivi al Covid-19 e Tre Nuove Guarigioni Giovedì nel Principato di Monaco
Didier Gamerdinger, Ministro della Sanità monegasco, durante la conferenza stampa dei giorni scorsi al Ministero di Stato; Ft©Stéphane Danna/Dir.Comm

A fare il punto della situazione monegasca con la stampa, a tre mesi dalla fine del lockdown nel Principato, era stato nei giorni scorsi Didier Gamerdinger Ministro della Sanità e degli Affari Sociali. Gamerdinger ha annunciato, dopo avere nuovamente sottolineato l’importanza del rispetto dei gesti barriera (utilizzo di mascherine, distanziamento, lavaggio frequente della mani ecc.) due nuove misure sanitarie prese dal Governo del Principe: ovvero indossare una mascherina obbligatoriamente nelle code, soprattutto fuori dai ristoranti e dai campi sportivi, e l’obbligo di un test PCR per i clienti degli hotel provenienti da una zona a rischio determinata dall’European Centre for Disease Prevention and Control e per coloro che arrivano da un’area extraeuropea.

Questi turisti avranno due possibilità: potranno fornire i risultati di un test PCR realizzato 72 ore prima dell’arrivo nel Principato, oppure sottoporsi ad un test in loco.

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui


Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)