Coprifuoco nel Principato Posticipato alle 20 ed Estensione delle Attuali Misure Sanitarie

Coprifuoco nel Principato Posticipato alle 20 dal 3 AprileDa sabato nel Principato il coprifuoco scatterà alle ore 20; Ft©MD

Le misure sanitarie in vigore dallo scorso 11 gennaio, prorogate il 17 marzo 2021 (LEGGI L’ARTICOLO), scadono domani, venerdì 2 aprile, a mezzanotte. In considerazione della situazione sanitaria, riporta una nota diffusa in serata, il Principe Alberto II ha deciso di prolungare l’insieme delle attuali disposizioni fino al 18 aprile, ed inoltre di posticipare di un’ora l’inizio del coprifuoco nel Principato.

A partire da sabato 3 aprile 2021, quindi, il coprifuoco sarà dalle 20 alle 6 del mattino.

Questa decisione fa seguito alle proposte del Governo del Principe stabilite di concerto con il Consiglio Nazionale, attraverso il  Comité Mixte de Suivi/ Comitato Misto di Monitoraggio.

Evoluzione Sanitaria Incoraggiante ma non Sufficiente

La situazione sanitaria del Principato – prosegue la nota – dimostra che le disposizioni messe in atto hanno permesso un rallentamento della circolazione del virus. Concretamente in due mesi, il tasso d’incidenza si è dimezzato”.

Ciononostante oggi, giovedì 1 aprile, erano ricoverati al CHPG – Ospedale Princesse Grace di Monaco “27 pazienti positivi al Covid-19 di cui 7 in terapia intensiva”.

Le Vaccinazioni Proseguono

Ad incidere nella diminuzione dei positivi al Covid-19 è anche il progresso delle vaccinazioni (LEGGI L’ARTICOLO)ad oggi infatti 11.500 persone sono state vaccinate, ovvero più del 30 per cento della popolazione residente del Principato“.

Attualmente il Governo procede nella campagna vaccinale con le persone di più di 55 anni che hanno manifestato l’intenzione di vaccinarsi.

Il coprifuoco nel Principato è ritardato di un’ora ma le regole relative ai ristoranti e agli stabilimenti di ristorazione a mezzogiorno restano, invece, le stesse. L’accesso a questi ultimi “è riservato ai residenti, ai lavoratori e agli scolari del Principato; la prenotazione è obbligatoria; il numero di commensali limitato a 6 per tavolo; il servizio può avere luogo solo tra le 11 e le 15“.

Infine: le scuole resteranno aperte con i corsi in presenza la prossima settimana; il telelavoro nel settore privato e pubblico resta obbligatorio; le autorità raccomandano in modo particolare la più grande prudenza e di limitare al massimo le riunioni familiari durante le imminenti festività Pasquali.

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)