Coronavirus: Al Via i Test nel Principato di Monaco

Coronavirus: Al Via i Test Sierologici nel Principato di Monaco a Tutta la Popolazione e ai LavoratoriIl Ministro della Sanità Monegasco Didier Gamerdinger spiega in cosa consiste il test; Ft©Dir.Comm / M.Alesi

di Angela Valenti Durazzo

Ne ha dato notizia il Ministro della Sanità monegasco Didier Gamerdinger nel corso di una conferenza stampa: a partire da martedì della prossima settimana (tutti i giorni esclusa la domenica), prenderà avvio nel Principato una campagna di test sierologici Covid19 presso l’intera popolazione e, in un secondo tempo, presso i salariati.

In totale circa 90mila persone saranno testate nel Paese.


Test Gratuiti e su Base Volontaria

I test, già testati al Centro Ospedaliero Princesse Grace di Monaco, verranno eseguiti su tutta la popolazione seguendo l’ordine alfabetico delle famiglie (i bambini di età compresa tra 0 e 5 anni potranno beneficiare del test in seguito, in presenza di un pediatra).

La campagna, che si svolge nel corso del progressivo deconfinamento monegasco in 3 fasi , sarà su base volontaria (le persone che non lo desiderano non saranno sottoposte al test) e gratuita: tutti i costi inerenti ai test (Trod o PCR) e agli eventuali esami del sangue saranno a carico dello Stato.

Il passaggio in base all’ordine alfabetico verrà comunicato attraverso la stampa, social network e locandine (vedi foto in basso). Nel caso di impedimento verrà data l’opportunità di fare il test in un’ulteriore sessione

In Cosa Consiste il Test

Coronavirus: Al Via i Test Sierologici nel Principato di Monaco a Tutta la Popolazione e ai Lavoratori
Ft©Dir.Comm / M.Alesi

Il test sierologico detto TROD (Tests Rapides d’Orientation Diagnostique) consiste in un’iniezione sulla punta delle dita, nella raccolta di una goccia di sangue e nella sua analisi. Non si tratta di un test doloroso e il risultato richiede dieci minuti.

Una lettera ufficiale firmata dal Ministro di Stato verrà inviata a ogni famiglia per spiegare il processo e la sua attuazione.

Due centri di screening saranno allestiti all’Espace Léo Ferré di Fontvieille e all’Espace Ravel al Grimaldi Forum. Saranno aperti tutti i giorni dalle 8 alle 18, tranne la domenica, e ospiteranno fino a 4.000 residenti al giorno.

Se il risultato è negativo, indica che la persona non è stata in contatto con il virus. Nel caso risultasse positivo, la persona verrà invitata a eseguire un prelievo del sangue in un laboratorio (a spese dello Stato), per determinare più precisamente la sua carica virale e in quale momento è venuta in contatto con il virus. Se questo periodo è inferiore a 7 giorni, tempo di contaminazione attivo, un test PCR rino-faringeo permetterà di stabilire se la persona è infettata dal virus, il che porterà alla sua quarantena obbligatoria.

 

Al termine dei test sulla popolazione, verranno organizzate sessioni di screening all’interno delle aziende che daranno il consenso.

I risultati dei test verranno anche utilizzati per lavori di ricerca epidemiologica e per orientare la politica di salute pubblica nel Principato di Monaco.

Per ulteriori informazioni su questa campagna:

numero telefonico: 92.05.55.00 (7 giorni su 7 dalle 9 alle 18)

sito internet: www.covid19.mc

Covid-19 Nessun Nuovo Caso Positivo anche il 15 Maggio

Nel frattempo i dati riportano che nessun nuovo caso positivo di Covid-19 è stato rilevato, anche oggi, venerdì 15 maggio, nel Principato. Il bilancio sanitario di Monaco resta dunque attualmente di 96 persone colpite dal coronavirus.

Coronavirus: Al Via i Test Sierologici nel Principato di Monaco a Tutta la Popolazione e ai Lavoratori

Sulle 3 Fasi del Dopo Confinamento nel Principato di Monaco GUARDA ANCHE

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)