Sportivi e Dilettanti a Monte Carlo per No Finish Line: la corsa benefica aperta a tutti

Seguici sui social network

Una delle locandine che annunciano No Finish Line 2017, evento benefico a favore di Children&Future
Una delle locandine che annunciano No Finish Line 2017, evento benefico a favore di Children&Future.

No Finish Line vede ogni anno la partecipazione di sportivi, appassionati, Vip e gente comune. Tutti possono scegliere di camminare, marciare, correre da soli o in squadra su un circuito di circa 1400 metri, aperto 24 ore su 24 per 8 giorni.

UN’ORA O UNA MARATONA AL GIORNO

Un evento benefico atteso da chi vive a Monaco e da chi, dalla vicina Francia e dall’Italia, coglierà l’occasione per concedersi una pausa di sport e svago nel Principato, da solo o in gruppo.

E’ questa la formula vincente dell’evento sportivo di beneficenza, giunto alla sua 18esima edizione, che si svolgerà ancora una volta nella splendida cornice di Fontvieille da sabato 11 novembre alle 14 a domenica 19 novembre alle 16 al “Chapiteau de Fontvieille” (Tendone di Fontvieille).

Liberi tutti, dunque, come sottolineano gli organizzatori, di partecipare un’ora o fare una maratona al giorno. Ogni chilometro percorso da ciascun partecipante, corrisponderà ad 1 euro che sarà donato all’associazione benefica Children & Future. Ogni iscritto riceverà una t-shirt ed un chip per il rilevamento al momento della registrazione.

No Finish Line, la corsa monegasca aperta a tutti a favore di Children&Future

COME ISCRIVERSI

 

Per l’appuntamento benefico monegasco, nato nel 1999, sotto l’Alto Patronato di Sua Altezza Serenissima il Principe Sovrano Alberto II, si attendono quest’anno 14 mila partecipanti e la possibilità per Children & Future di sostenere oltre 20 progetti per l’infanzia

 

si veda: http://childrenandfuture.com/wp-content/uploads/2017/07/projets-finance%CC%81s-depuis-1999.pdf

Grazie alle iscrizioni, ai donatori ed agli sponsor, per ogni chilometro percorso, Children & Future dona un euro per sostenere i progetti in favore dei bambini svantaggiati o malati”, riporta infatti il sito della manifestazione monegasca.

Per maggiori informazioni  e per le iscrizioni a No Finish Line si veda il sito: http://childrenandfuture.com/no-finish-line/

Dunque al piacere di correre tra il mare e la natura di questo angolo verde del quartiere monegasco di Fontvieille, e alla passione, per gli sportivi, dell’agonismo, si unisce la soddisfazione non inferiore di contribuire a fare del bene per l’infanzia.

Seguiteci anche su facebook

Monaco Italia Magazine

 

 

Please follow and like us: