La Nave Amerigo Vespucci nel Porto di Monaco (le foto)

La Nave Amerigo Vespucci nel Porto di Monaco (le foto)
Porto di Monaco: i tre alberi della nave scuola Amerigo Vespucci illuminati con i colori della bandiera italiana. Sullo sfondo i palazzi e gli hotel di Monte Carlo Ft©GMD

Entusiasmo nel Principato di Monaco per l’ormeggio della nave Amerigo Vespucci nel Port Hercule. La nave scuola della Marina Militare Italiana si è mostrata in tutta la sua imponenza e bellezza ad abitanti e visitatori.

La foto in apertura, scattata ieri sera, domenica 20 giugno 2021, ce la mostra con i lussuosi palazzi ed Hotel di Monte Carlo sullo sfondo, illuminata con i colori della bandiera italiana.

La Nave Amerigo Vespucci nel Porto di Monaco (le foto)
Ft©GMD

Impossibile non essere ammirati, passeggiando sul Port Hercule , dal fascino senza tempo e la solennità del leggendario veliero italiano di oltre 100 metri varato nel 1931, che ha compiuto quindi quest’anno 90 anni.

A prora della nave si trova la polena, che rappresenta Amerigo Vespucci. Mentre i fregi di prora e l’arabesco di poppa, riporta il sito della Marina Militare, sono in legno ricoperti di foglia d’oro zecchino (vedi foto).

L'Amerigo Vespucci nel Porto di Monaco
I fregi di prora e l’arabesco di poppa sono in legno ricoperti di foglia d’oro zecchino; Ft©GMD

Lo scalo dell’Amerigo Vespucci coincide con la celebrazione dei 100 anni dell’Organizzazione Idrografica Internazionale (OHI), che ha sede nel Principato di Monaco (GUARDA QUI) e con il lancio della Campagna OCEAN DECADE “con presentazione del ruolo dell’Italia e della Marina Militare nella tutela dell’ambiente marino” in occasione della “UN Decade of Ocean Science” (Decade of Ocean Science for Sustainable Development 2021-2030 proclamata dalle Nazioni Unite). 

L'Amerigo Vespucci nel Porto di Monaco
Una suggestiva immagine della nave scuola Amerigo Vespucci ormeggiata nel Porto di Monaco; Ft©GMD

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Contact Us

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)