L’Istituto per la Formazione Infermieri Festeggia 90 Anni con la Principessa Caroline

L'Istituto per la Formazione Infermieri, Festeggia 90 Anni alla Presenza della Principessa CarolineFt ©Eric Mathon / Palais princier

L’IFSI, l’istituto per la formazione degli infermieri a Monaco,  ha celebrato il suo 90 ° anniversario all’Auditorium Rainier III di Monte Carlo alla presenza di S.A.R. la Principessa Caroline di Hanovre, madrina dell’istituto, di Didier Gamerdinger, Ministro degli Affari sociali e della Salute, di Stéphane Valeri, Presidente del Consiglio nazionale, di André Garino, Presidente del consiglio di amministrazione dell’Ospedale Princesse Grace (CHPG), di Benoîte de Sevelinges, direttore del CHPG e della direttrice Monique Le Du.

Nel corso della sua storia, l’lFSI ha sempre beneficiato del sostegno della famiglia dei Principi di Monaco. La Principessa Charlotte, madre di Ranieri III, ha favorito i primi passi della scuola monegasca e seguito con attenzione le sue attività.

La Principessa Grace, a sua volta, ha testimoniato con la sua presenza e partecipazione l’attaccamento verso questa struttura, i suoi insegnanti e studenti.

Oggi, la Principessa Carolina, madrina dell’IFSI dal 2009, conferma questo impegno consegnando fra l’altro ogni anno i diplomi.

L’istituto per la formazione infermieri  insegna ad ascoltare il paziente

Un giorno importante dunque, quello dei 90 anni dall’IFSI, al quale hanno partecipato circa 450 persone, tra cui numerosi ex studenti. Al centro dell’incontro una retrospettiva sulla storia dell’istituto, un défilé con le differenti tenute infermieristiche, una conferenza filosofica a cura di Eric Fiat e Walter Hesbeen, un intervento dell’infermiere anestesista e umorista Hassan Moufki.

L’Istituto per la formazioni infermieri a Monaco è stato creato con Ordinanza Sovrana del 23 luglio 1929, e ha avuto per vocazione, sin dalla sua nascita, la formazione dei futuri infermieri ed infermiere non solo in relazione all’apprendimento della tecnica ma anche riguardo allo spirito che deve guidarli verso l’ascolto e la presenza umana nei confronti dei pazienti ospedalizzati, elemento indispensabile per la qualità delle cure. La relazione infermiere-paziente resta infatti un aspetto fondamentale.

Leggi anche:

https://www.gouv.mc/A-la-Une-du-Portail/Les-etudiants-de-l-IFSI-font-leur-rentree5

https://monacoitaliamagazine.net/la-principessa-caroline-incontra-i-filantropi-che-hanno-contribuito-per-lospedale-princesse-grace

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)