Poesie nel Vento: Fabio Strinati

Poesie nel Vento: Fabio StrinatiFabio Strinati

Cosa rappresenta per Fabio Strinati* la Poesia?

“Penso che poesia sia quell’angolo riposto in un cantuccio d’ombra; un luogo nebuloso, una sagoma che si nutre di formule e di chiaroscuro. Una dimensione appartata, un rito particolarmente strano; parole che s’intrecciano e si rincorrono come dentro ad un grande pettine avvolto in un sistema d’illusioni e di vortici; il poeta è una figura scrupolosamente attenta. Estremamente sensibile”.

VOLA VIA NEL VENTO

a Klaus Ebner

Bisbiglia nel vento una foglia
ciondola nel vuoto, sembra
un uomo di carta sbiadito,
leggero come frasche
in una solitudine che trema
tocca terra un corpo
d’inquietudine, la sera
nel grigiore dell’inverno.

FABIO STRINATI

*Nato a San Severino Marche 1983 è autore di numerosi volumi di poesie e dei recenti “Lungo la strada un cammino” e “Toscana-Venezia solo andata”.

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)