Coronavirus: I Fiori più Belli nel Tempo della Quarantena

Coronavirus: I Fiori più Belli nei Tempi della QuarantenaImmagine©MCD

di Limaclé – I Fiori e la primavera esplodono fuori dalle finestre di chi in questo aprile 2020 anche nel Principato di Monaco affronta il difficile confinamento a casa, il lockdown, per via delle misure restrittive legate alla crisi sanitaria globale del Covid-19.

I Fiori e le piante alleviano l’umore grigio, riducono ansia e preoccupazioni per chi ha la fortuna di avere una casa che si affaccia sul verde, un giardino, un appezzamento, un balcone, o semplicemente se ne riempie il proprio appartamento. Il terrazzo più che mai in questo periodo diventa una stanza in più da vivere.

Coronavirus: I Fiori più Belli nei Tempi della Quarantena
Immagine©MCD

L’armonia dei colori e la “luminosità” (oltre al profumo) di fiori e piante visti dalle finestre oppure nello spazio o nella piazza con aiuole (i parchi e giardini sono chiusi durante il lockdown) vicino a casa dove è consentito passeggiare danno un contributo alla positività, in questo tempo di quarantena ma non solo. Si impongono, infatti, oggi mestieri, come il flower designer, che abbinano estetica e creatività a competenze nel design, nella storia dell’arte, ai trend della moda e vengono utilizzati in modo particolare per abitazioni, uffici e negozi, ricevimenti, quali i matrimoni, decorazioni di spazi pubblici e composizioni scenografiche.

Bastava la letizia di un fiore a riportarci alla ragione”, affermava la poetessa Alda Merini. I fiori visti o magari solo immaginati, l’attesa della primavera e della natura che sboccia, hanno d’altronde ispirato molti poeti e pittori di tutte le epoche. “E s’aprono i fiori notturninell’ora che penso ai miei cari…” è l’incipit de Il Gelsomino Notturno di Giovanni Pascoli “Io devo forse ai fiori l’essere diventato pittore“, diceva addirittura il maestro dell’impressionismo Claude Monet. 

I Fiori nelle Illustrazioni Antiche

Ma per chi proprio non avesse occasione di ammirare la bellezza della natura in fiore, almeno fino a quando non si assisterà alla riapertura (nel Principato di Monaco, dove da alcuni giorni si registrano zero nuovi casi rilevati di covid-19, è attualmente fissata al 4 maggio) non resta che viaggiare con la fantasia e sulle ali della storia.

Fiori e Quarantena
Immagine©MCD

La botanica, per chi ama i libri antichi e la storia naturalistica, riserva pubblicazioni, atlanti, studi, classificazioni, illustrazioni acquarellate, raffinate, dalle tinte vive, e sgargianti…

Coronavirus: Natura e Quarantena

 “La botanica si colloca tra le più antiche umane cognizioni; imperciocchè i vegetabili, avendo offerto sino dai primi giorni alimento all’uomo e poscia avendolo talvolta anche soccorso col ripristinare la sanità sua, conseguentemente dovevano essi eccitare in lui attenzione e memoria“. (Gian Battista Albrizzi, Atlante Storico, Letterario, Biografico, Archeologico, dai secoli omerici ai giorni nostri, Venezia 1840).

Il botanico svedese Linneo nel suo Systema Naturae ha permesso di conoscere nel ‘700 e di classificare il mondo naturale e le piante note e sconosciute.

Nella classificazione linneana “Ogni specie è identificata da due termini: il nome del genere seguito da un termine che è solitamente un aggettivo descrittivo” (vedi Enciclopedia Treccani online).

Coronavirus: Natura e Quarantena
Immagini©MCD/ MONACO ITALIA MAGAZINE

Ecco alcune illustrazioni, tra arte e scienza, di fiori impressi sui libri di flora e classificati nel ‘700, che il disegno di studiosi della natura e botanici ha reso immortali, senza dimenticare che, come diceva il grande Matisse “Ci sono fiori dappertutto per chi è capace di vederli“.

Coronavirus:  Benefici del Verde  durante la quarantena

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Coronavirus: Fiori e Quarantena

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Coronavirus: I Fiori più Belli nei Tempi della Quarantena
Coronavirus: I Fiori più Belli nei Tempi della Quarantena
Coronavirus: I Fiori più Belli

Guarda anche:

Sapete Dove si Trova Questa Distesa di Narcisi?

La Aiuole Glamour del Principato di Monaco

Intervista a Barbara Borsotto: I Fiori di Liguria e della Costa Azzurra nelle Creazioni della Maison di Sanremo

Cinzia Corbetta: l’Arte Come Espressione di Bellezza e Come Terapia

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)