Il Dialetto Monegasco: Padre Louis Frolla

Il Dialetto Monegasco: Padre Louis FrollaFt. Syd Wachs

di LiMaCle

 Padre Louis Frolla (Monaco 1904-1978) oltre che uomo di Chiesa è stato un linguista, filosofo, poeta ed esperto di grammatica monegasca.

Ha infatti pubblicato nel 1960 la Grammatica Monegasca (Grammaire monégasque, riedizione del Comité National des Traditions Monégasques nel 1998); realizzata su istanza del Governo del Principe. È autore nel 1963 de Il Dizionario Monegasco-Francese (Le dictionnaire monégasque-français, riedizione del Comité National des Traditions Monégasques nel 1983).

Si è dedicato inoltre nel corso della propria vita a incoraggiare l’insegnamento della lingua monegasca, al fine di evitarne la dispersione e di mantenere viva “la ricchezza della memoria del popolo monegasco”.

Sul dialetto monegasco LEGGI L’ARTICOLO

E sempre in dialetto monegasco Pere Frolla ha composto poesie e prose, tra le quali citiamo Inu â me pàtria (Inno alla Mia patria) nel quale il religioso descrive il profondo legame con il Principato di Monaco, “la bella terra nativa”.

Così infatti inizia la poesia:

Terra sacra d’i mei avi ! Qand’au mundu cumençavi

A to’ storia gluriusa

T’ò aimau cuma üna spusa ; O bella terra nativa

Terra sacra dei miei avi!

Quando di fronte al mondo cominciavi

La tua storia gloriosa

Ti ho amata come una sposa; O bella terra nativa…

I Dui Scoegli: Ventemiglia e Munegu (I Due Scogli: Ventimiglia e Monaco) tratto da A Barma Grande, sottolinea invece il legame antico tra il Principato di Monaco e la città ligure di confine, ben sintetizzato nell’incipit della poesia

0 Ventemiglia, cara Ventemiglia

Saci che semu üna stessa famiglia

Tü da levante e min da punente

Purtamu au nostru cö l’amù crescente

D’a nostra terra e de so’ tradiçiue

D’a nostra lenga e de so’ ambiçiue…”.

O Ventimiglia, Cara Ventimiglia, 

Sappi che siamo una stessa famiglia

Tu da levante e noi da ponente

Portiamo al nostro cuore l’amor crescente

Della Nostra terra e della sua tradizione

Della nostra lingua e della sua ambizione…

Una fama, quella di Padre Louis Frolla, che non è venuta meno col passare degli anni. Il 25 febbraio 2015, alla presenza del Principe Alberto II il sindaco di Monaco Georges Marsan, attorniato dai membri del Consiglio Comunale ha inaugurato, infatti, la Rue Révérend Père Louis Frolla (al posto de la rue des Orchidées).

Il Dialetto Monegasco: Padre Louis Frolla
Riedizione del Dizionario Monegasco Francese del Padre Louis Frolla

Guarda anche:

Intervista a Claude Passet, Presidente dell’ Accademia delle Lingue Dialettali di Monaco “nel DNA del dialetto c’è la storia e l’anima di un popolo”

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)