Il Bello dell’Italia negli Scatti di Amedeo M. Turello per i 40 anni della Dante di Monaco

Il Bello dell'Italia negli Scatti di Amedeo M. Turello per i 40 anni della Dante di MonacoParticolare del Ritratto a Luisa Ranieri, Roma 2018; Ft©Amedeo M. Turello

di Angela Valenti Durazzo

L’italianità, le bellezze paesaggistiche, il genio, le celebrità, le testimonianze della nostra cultura.

Insomma il nostro Paese e le sue eccellenze raccontati per immagini dal fotografo Amedeo M. Turello nella mostra Ritratti e paesaggi. L’Italia sul palcoscenico, in occasione dei primi quaranta anni di attività della Dante Alighieri di Monaco (associazione che si prefigge di diffondere e promuovere la lingua e la cultura italiana).

L’evento (8 ottobre – 10 novembre 2019 dalle 14 alle 19), con ingresso libero, si svolge presso la Salle d’Exposition du Quai Antoine 1er di Monaco (Port Hercule) sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica Italiana, con la presidenza d’onore di S.A.R. la Principessa di Hanovre e con il Patrocinio dell’Ambasciata d’Italia a Monaco

Il Bello dell'Italia negli Scatti di Amedeo M. Turello per i 40 anni della Dante di Monaco
Philippe Daverio, Monaco 2015; Ft©Amedeo M. Turello

“I soggetti delle fotografie – spiegano alla Dante Alighieri – presentano quanto di positivo, bello, creativo c’è nel nostro Paese. Paesaggi, architetture e personalità che ci rappresentano e ci ricordano chi siamo e quali strade dovremmo percorrere”.

Sul “palcoscenico”, dunque, oltre ai paesaggi italiani, tanti ritratti di imprenditori , attori, cantanti e personaggi illustri tra cui Corrado Augias, Philippe Daverio, Luisa Ranieri, Paola Gassman, Alessandro Preziosi, Elena Sofia Ricci, Giorgio Faletti (attore purtroppo scomparso) ,Gianni Morandi (il cui ritratto appare nella locandina della mostra) molti dei quali sono stati ospiti dell’ Associazione Dante Alighieri, ma anche di persone impegnate in diversi ambiti professionali.

“La cosa più affascinante di questo progetto sono gli incontri che ho avuto – spiega Turello – i momenti trascorsi con donne e uomini meravigliosi, attimi che ho cercato di fermare nel tempo”.

Il fotografo italiano residente a Monaco è conosciuto anche per avere firmato i ritratti di top model come Naomi Campbell, Irina Shayk, Natalia Vodianova, Eva Herzigova e per i suoi scatti d’autore in occasione del fidanzamento tra il Principe Alberto e la Principessa Charlène. 

L’immagine dunque cattura persone e storie “ed è, oggigiorno, il vero linguaggio universale, che non necessita di traduzioni o di interpretazioni; la comunicazione visiva è forse la più carica di narrativa, anche per la sua immediatezza”.

Nasce così la scelta di celebrare l’anniversario della Dante con una mostra di fotografia che parli dell’Italia, della sua gente, dei suoi luoghi, delle nostre arti.

Il programma prevede anche una conferenza–dibattito di approfondimento del progetto fotografico il 21 ottobre al Théâtre des Variétés a partire dalle 19, con la partecipazione di esponenti del mondo economico e culturale italiano. 

Sono previste anche visite guidate della mostra in italiano, francese ed inglese e due workshop di ritratto fotografico. 

Info e prenotazioni info.dantemc@gmail.com+377 97708947

Guarda anche sulla Dante Alighieri:

Alessandro Preziosi a Monte Carlo

Pane e Cioccolata con Nino Manfredi nel Principato: Intervista alla figlia Roberta

Dino Buzzati piace al Pubblico di Monte Carlo

Delitti esemplari per la serata conclusiva della Dante di Monaco

Il Bello dell'Italia negli Scatti di Amedeo M. Turello per i 40 anni della Dante di Monaco
Ft©Amedeo M. Turello

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)