Le nuove frontiere del turismo sostenibile: Monaco in Cina per l’Assemblea Generale dell’OMT

Seguici sui social network

La delegnella 22esima Assemblea Generale dell'OMT si è parlato anche di turismo sostenibile
©DR

Il turismo sostenibile, insieme alla sostenibilità applicata in ogni campo, diventa “motore delle economie avanzate”.

Una delegazione della Direzione del Turismo e dei Congressi (DTC), composta dal direttore Guillaume Rose e dalla responsabile alle istituzioni internazionali, Marie-Laure Marquet  (foto sopra) ha partecipato a Chengdu, in Cina, alla 22esima Assemblea Generale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo (OMT), uno degli organismi dell’ONU.

L’Assemblea, che si è svolta lo scorso mese, ha riunito più di 1300 partecipanti degli Stati membri e dei Membri affiliati OMT ( si veda: http://media.unwto.org/fr/press-release/2017-09-21/vingt-deuxieme-session-de-l-assemblee-generale-de-l-omt-en-chine-un-bilan-m)

A margine della sessione le nazioni partecipanti alla Convenzione-Quadro, relativa all’etica del turismo, hanno adottato un accordo che fissa le responsabilità di tutte le parti che prendono parte ad uno sviluppo del turismo sostenibile.

GLI OBIETTIVI DI TALEB RIFAI, SEGRETARIO GENERALE OMT

Dobbiamo far fruttare la grande forza trasformatrice del turismo, su scala globale, per contribuire ad un mondo migliore – ha spiegato Taleb Rifai, Segretario Genarale dell’OMT – dobbiamo anche far progredire lo sviluppo sostenibile nell’insieme delle sue cinque dimensioni: economica, sociale, ambientale, culturale e della pace”.

Un turismo sostenibile dunque che, in un mondo sempre più globalizzato, si guarda intorno ed aspira ad avere ricadute positive su viaggiatori e territori, trasformandosi in opportunità per il futuro.

Taleb Rifai si recherà nel Principato dal 6 all’8 dicembre 2017 per partecipare, fra le altre cose, al forum “ Peace & Sports” che persegue gli obiettivi enunciati dall’OMT.

Una visita – riporta il testo divulgato per l’occasione – che si combina perfettamente con gli orientamenti presi dalla direzione del Turismo e dei Congressi di Monaco in materia di sviluppo sostenibile”.

La partecipazione monegasca alla 22esima Assemblea Generale OMT , ha seguito di poche settimane un altro importante appuntamento in Cina dedicato al turismo durante il quale Alain Hong, Direttore dell’ufficio di rappresentanza della DTC monegasca in Cina, ha ricevuto, a Pechino, il premio “Emerging MICE Destination of the year” per il turismo d’affari.

Si veda articolo su Monaco Italia Magazine https://monacoitaliamagazine.net/cina-premia-monte-carlo-turismo-affari

Seguiteci anche su facebook

Monaco Italia Magazine

 

Please follow and like us: