Nel Principato Avanti Tutta con il Catasto Solare e i Pannelli Fotovoltaici

Seguici sui social network

Principato di Monaco: Pannelli fotovoltaici e un "Catasto solare" per favorire lo sviluppo sostenibile
Foto Crédit© Axel Bastello-Palais Princier

Stamane, giovedì 30 novembre,  si è svolta a Monte Carlo  in presenza del Principe Alberto II la prima installazione di pannelli fotovoltaici su un condominio in boulevard d’Italie a seguito del lancio del Catasto Solare (in relazione alla “Transizione Energetica” annunciata nel giugno 2017).

Il Catasto solare è una mappa interattiva disponibile su www.cadastresolaire.mc che permette fra le altre cose di identificare il potenziale di esposizione al sole per ogni immobile e la superficie disponibile per l’installazione dei pannelli solari.

Sull’argomento si veda anche:  https://monacoitaliamagazine.net/monaco-investe-solare-acquista-centrali-elettriche-verdi-allestero-per-contribuire-alla-riduzione-delle-emissioni-di-co2 .

Nel quadro dell’offerta SunE, la SMEG (Société Monégasque de l’Electricité et du Gaz) ha equipaggiato circa il 20% della superficie totale del tetto con circa 110 m² di pannelli solari.

Marie-Pierre Gramaglia, Ministro dell’Ambiente e dell’Urbanizzazione di Monaco, ha dichiarato: “Dobbiamo felicitarci per l’impegno dei proprietari e amministratori di questo immobile che attraverso questo processo contribuiscono attivamente alla “Transizione Energetica” del nostro Paese.

Un’operazione, dunque, quella dell’installazione di pannelli fotovoltaici che va, insieme ad altre, nella direzione di un sempre maggiore sviluppo sostenibile del Principato.

“E’ un’iniziativa che incoraggio a proseguire – ha aggiunto infatti Marie-Pierre Gramaglia – tenendo conto dell’ampio potenziale di tetti esposti al sole nel Principato”.

Seguiteci anche su facebook

Monaco Italia Magazine

Please follow and like us: