Ventimiglia: un Filo Rosso che Collega Arte e Paesaggi nella Giornata del Contemporaneo AMACI

Ventimiglia: un Filo Rosso che collega Arte e Paesaggi nella Giornata del Contemporaneo AMACI

Scultura monumentale, fotografia e performance saranno unite da un filo rosso a Ventimiglia in occasione della 15esima Giornata del Contemporaneo 2019, indetta sabato 12 ottobre da AMACI, l’Associazione dei Musei di arte contemporanea italiani. 

L’evento dal titolo Filrouge – a cura di Quipresenti (“Associazione per lo sviluppo di arti e culture, che dal 2005 propone arte contemporanea in siti patrimoniali del nostro territorio”) con la collaborazione del Comitato centro storico di Ventimiglia e il sostegno dell’Assessorato Sport, Cultura, Turismo, Manifestazioni del Comune di Ventimiglia – si svolgerà da venerdì 11 a domenica 13 ottobre 2019 , tra i Giardini Botanici Hanbury e il MAR-Museo Archeologico Girolamo Rossi.

Per questa quindicesima edizione infatti “sabato 12 ottobre 2019, apriranno gratuitamente le porte i 24 musei AMACI e un migliaio di realtà in Italia e all’estero con un programma multiforme che di anno in anno ha saputo regalare al vasto pubblico una importante occasione per visitare musei, gallerie, fondazioni, associazioni, accademie, studi d’artista, spazi espositivi, luoghi d’arte pubblici e privati, che liberamente decidono di aderire”.

5 Artisti per la Giornata del Contemporaneo a Ventimiglia

Nella città di confine italiana 5 artisti (italiani e stranieri) si daranno appuntamento seguendo un filo rosso “che li accomuna nell’amore per la natura e per l’umanità”, spiega Silvia Alborno di Quipresenti.

Si tratta di Matteo Carassale, Ferruccio Carassale, Davide Puma e il britannico Andrew Lendzion, i quali esporranno dall’ 11 al 13 ottobre ai Giardini Botanici e a Villa Hanbury opere pittoriche, fotografiche e sculture in un duplice evento dal titolo Our Garden – Larger than life.

(Apertura venerdì 11 ottobre tra le 15.30 e le 17.30) 

A dare il proprio contributo artistico a Villa Hanbury sarà anche Barbara Borsotto del Museo Daphné della Moda e del Profumo di Sanremo, con un’opera in seta: la Centaura di Davide Puma. 

A seguire, al Museo Archeologico Girolamo Rossi di Ventimiglia, sempre venerdì 11 ottobre, l’artista antropologa italo-americana Noel Emilia Gazzano interpreterà la performance Arianna Reloaded, nella quale un filo rosso realizzato all’uncinetto condurrà – a partire dalle 18 – i visitatori in un viaggio di Arianna al contrario. 

Alle 19 circa, sulla terrazza del MAR, che offre una spettacolare vista del mare e della costa di questo angolo di Liguria al confine con la Francia, seguirà un simposio conviviale con gli artisti.

Sabato 12 ottobre i Giardini botanici Hanbury, saranno inoltre aperti gratuitamente ai visitatori (seguendo i consueti orari).

Guarda anche:

Giornata del Contemporaneo 2018 tra la Liguria e la Francia

Ventimiglia: un Filo Rosso che collega Arte e Paesaggi nella Giornata del Contemporaneo AMACI

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)