AFORISMI E CITAZIONI: MONTE CARLO VISTA DA UN LIGURE DELL’OTTOCENTO

Seguici sui social network

Anna de l'Epinois "Monaco: vue prise du sentier qui conduit a la Turbie - 21 Avril 1853" (particolare)

La sua postura è amenissima, e gode di magnifiche vedute, ha un piccolo porto ove approdano quasi non altri legni che barche pescareccie, possiede un bel palazzo principesco, annesso a deliziosi giardini.

Nella foto particolare della copertina di: Gabriel Gabrielli “Per Carrugi” L’histoire Illustrée Des Rues De La Principauté De Monaco.

Ultimamente vi si stabilirono dei bagni con giochi d’azzardo per attirarvi i forestieri, ma né i bagni, né i giochi, né le ninfe possono attrarre novelli abitatori. Gli abitanti vi parlano un dialetto misto di vocaboli italiani, provenzali e francesi. Ha pochi carabinieri che ne tutelano l’interna sicurezza, e tre lance con nove marinai che fanno la guardia sanitaria nel porto. Il suo ristrettissimo territorio è ubertoso d’ulivi, agrumi ed alberi fruttiferi. L’aere è puro e salubre; nel verno quasi mai la temperatura scende a zero e si alza al di sopra di 25 nella estate”.

Viaggio da Genova a Nizza, ossia descrizione con notizie storiche, di statistica ed estetica e d’arti e di lettere scritta da un ligure nel 1865”

Please follow and like us:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.