Coronavirus: Visita del Ministro di Stato di Monaco al Centro di Monitoraggio dei Pazienti a Domicilio (le foto)

Coronavirus: Visita del Ministro di Stato di Monaco al Centro di Monitoraggio dei Pazienti a DomicilioCoronavirus: il Ministro di Stato del Principato di Monaco Pierre Dartout durante la visita al Centro di monitoraggio per i Pazienti a domicilio; Ft©arvalens

Lunedì 30 novembre alle 17, medici, infermieri, volontari e addetti, sono al lavoro nelle sale del Centre de Suivi des Patients à Domicile, il Centro di monitoraggio dei pazienti a domicilio all’Auditorium Rainier III di Monaco, aspettando la visita, di Pierre Dartout, Ministro di stato del Principato di Monaco, accompagnato da Didier Gamerdinger, Ministro della Sanità e da Ludmilla Raconnat Le Goff, Segretaria Generale del Dipartimento.

Coronavirus: il Ministro di Stato del Principato di Monaco Pierre Dartout durante la visita al Centro di Monitoraggio per i Pazienti a Domicilio
Covid-19: foto di Pierre Dartout e Didier Gamerdinger con il personale e i volontari; Ft©Michael Alesi/ Dir.Comm

Una visita, alla presenza della stampa, che sottolinea l’importanza del ruolo e del lavoro svolto da questa unità monegasca che segue a distanza, sotto il profilo medico, i pazienti contagiati dal virus il cui stato di salute non richiede il ricovero. 

735 Pazienti a Domicilio Seguiti dall’Apertura del Centro

Ludmilla Raconnat Le Goff durante l’incontro ha spiegato che sono state 735 in totale le persone seguite dal Centro dalla sua apertura nel marzo 2020 mentre in questo momento la struttura sta seguendo 23 persone. 
Il Centre de Suivi des Patients à Domicile, aperto 7 giorni su 7, condivide i locali con il Centre d’Appel Covid-19 (il call center Covid-19) e la Cellule d’Enquêtes Epidémiologiques (per rintracciare i casi di contatto).

Coronavirus: Visita del Ministro di Stato di Monaco
Covid-19 un momento della visita di Pierre Dartout; Ft©arvalens

Ma come nella pratica opera questa struttura?

Gli infermieri del Centro di monitoraggio chiamano ogni giorno i pazienti a domicilio per verificarne lo stato di salute, sotto la supervisione di un medico che segue soprattutto i pazienti con patologie più complesse. Inoltre se le condizioni di salute lo richiedono, i medici di questa unità possono anche effettuare teleconsulti, con il supporto dei soccorritori volontari della Croce Rossa Monegasca che possono recarsi a domicilio.

Coronavirus: il Ministro di Stato del Principato di Monaco Pierre Dartout  durante la visita al Centro di Monitoraggio per i Pazienti a Domicilio
Alcuni volontari della Croce Rossa Monegasca durante la visita al Centro di monitoraggio per i pazienti a domicilio; Ft©arvalens

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Coronavirus: il Ministro di Stato del Principato di Monaco Pierre Dartout durante la visita al Centro di Monitoraggio per i Pazienti a Domicilio
Pierre Dartout durante la visita al Centre de suivi des patients à domicile; Ft©Michael Alesi/ Dir.Comm

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)