Esercitazione Binazionale SNCF, con Simulazione di Esplosione, nella Stazione di Monaco

Seguici sui social network

Nell'immagine un momento dell'Esercitazione Binazionale nella stazione di Monaco.Ft©Dir.Communication/Manuel Vitali
Nell'immagine un momento dell'Esercitazione Binazionale nella stazione di Monaco. Ft©Dir.Communication/Manuel Vitali

La sicurezza, che com’è noto rappresenta una delle priorità del Principato di Monaco, è stata al centro nei giorni scorsi di un’importante esercitazione notturna.

Nella notte tra il 14 e il 15 dicembre ha avuto luogo nella stazione SNCF (Société Nationale des Chemins de fer Français) di Monaco un’esercitazione binazionale per coordinare ed istituire una catena di soccorso tra il Principato di Monaco e il dipartimento limitrofo.

Lo scenario era basato su un’esplosione seguita da un incendio nel tunnel ferroviario di Cap d’Ail.

L’incidente prevedeva alcune vittime simulate.

I partecipanti all’esercitazione monegaschi e francesi:

Hanno partecipato per la parte monegasca:

il Dipartimento degli Interni;

il Corpo dei Vigili del Fuoco di Monaco;

il Corpo dei Carabinieri del Principe;

la Sûreté Publique (la Polizia);

la Croce Rossa Monegasca;

il CHPG (Centro Ospedaliero Princesse Grace);

la Direzione degli Affari Sanitari.

La parte francese era rappresentata invece da:

la Prefettura delle Alpi Marittime;

il Servizio Interministeriale di Difesa e Protezione Civile;

il Servizio Dipartimentale degli Incendi e Soccorso delle Alpi Marittime;

la SNCF;

la Gendarmerie Nazionale.

Seguiteci anche su facebook

Monaco Italia Magazine

Please follow and like us: