L’Arcivescovo Bernard Barsi Saluta la Diocesi di Monaco; il Successore Sarà Monsignor Dominique Marie David

L'Arcivescovo Bernard Barsi Saluta la Diocesi di Monaco; il Successore Sarà Monsignor Dominique Marie DavidUn Momento della Cerimonia del 27 gennaio scorso nella Cattedrale di Monaco; Ft©Michaël Alesi/Dir.Com.

di Angela Valenti Durazzo

Grande partecipazione ed emozione l’altro ieri, lunedì 27 gennaio 2020, giorno in cui l’Arcivescovo di Monaco Bernard Barsi, alla presenza del Principe Alberto II, della Principessa Charlene e di numerose personalità ecclesiastiche, civili e militari, ha presieduto nella Cattedrale di Monaco la messa pontificale di Santa Devota, patrona del Principato (su Santa Devota LEGGI) al termine della quale ha salutato la diocesi di Monaco. 

Barsi, originario di Nizza, ha infatti raggiunto i 75 anni ed al suo posto entra monsignor Dominique Marie David della diocesi di Nantes. Sarà lo stesso Barsi a ordinare l’8 marzo il suo successore.

L’Arcivescovo Bernard Barsi Ricorda il Principe Ranieri

Chiamato a svolgere l’alto ruolo di Arcivescovo di Monaco da Giovanni Paolo II nel 2000, monsignor Barsi in questi venti anni ha partecipato ai grandi eventi della vita monegasca, tra cui la salita al trono del Principe Alberto II, le nozze di Alberto e Charlene, il battesimo dei gemelli Jacques e Gabriella ed altri. Ha inoltre inaugurato lo scorso anno, l’Agorà, la casa diocesana di Monaco (foto sotto).

L'Arcivescovo Bernard Barsi Saluta la Diocesi di Monaco
Bernard Barsi Inaugura alla presenza dei Principi Alberto e Charlene, la nuova Casa Diocesana Agorà; Ft©Michaël Alesi/Dir.Com.

Durante la cerimonia di saluto il prelato, distintosi per le sue capacità e umanità, ha pronunciato un discorso commovente:

“Monsignore (Alberto II n.d.r.) – ha detto fra l’altro Barsi – il defunto Principe Ranieri III, Vostro padre, accogliendomi nell’ottobre 2000 con la nomina con ordinanza sovrana a Gran Cappellano del suo Palazzo, mi ha reso ancora più vicino alla vostra famiglia, che ho accompagnato nei suoi momenti di dolore e di gioia”.

Sugli eventi nella Diocesi Monegasca LEGGI ANCHE

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

L’invito alla popolazione diffuso nei giorni scorsi sui social

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)