Mia e il Leone Bianco: a Monte Carlo Protagonista la Tutela del Re della Savana

Mia e il Leone Bianco: a Monte Carlo Protagonista la Tutela del Re della Savana

Presentato dalla Fondazione Principe Alberto II di Monaco-FPA2 e dal Governo del Principe in anteprima mondiale il film Mia et le Lion Blanc / Mia e il Leone Bianco preceduto da un incontro al Grimaldi Forum di Monaco con la stampa in presenza del regista Gilles de Maistre, del produttore Jacques Perrin e degli attori del film.

La pellicola, costata 3 anni di riprese, è interpretata da Mélanie Laurent, Langley Kirkwood, Tessa Jubber, Daniah De Villiers e Ryan Mac Lennan, e tocca una delicata tematica ambientalista conquistando il pubblico con una storia bella e commovente

La piccola Mia instaura una splendida amicizia col cucciolo di leone bianco Charlie, nato nell’allevamento dei genitori in sudafrica, giocando e trascorrendo con lui molto del suo tempo. Ma da adolescente Mia scopre che il destino del leone bianco è quello di essere venduto ai bracconieri, pratica, come è stato spiegato nel corso dell’incontro con la stampa, assai diffusa nella realtà e che sta mettendo in pericolo la sopravvivenza stessa di questo felino simbolo di forza e fierezza.

La giovane protagonista per salvare il suo amico leone, scappa con lui verso una riserva naturale dove potrà essere messo in salvo e non correrà più il rischio di finire nelle mani di persone senza scrupoli.

Mia e il Leone Bianco, dunque, attraverso la narrazione della storia di un’amicizia fra l’uomo e il re della savana, insegna a tutte le generazioni il rispetto per la natura e per la salvaguardia delle specie animali.

Una tematica in sintonia con l’azione della Fondazione Principe Alberto II di Monaco, la quale presenta ogni anno un film sulla protezione del mondo animale e del pianeta.

Il film sarà nelle sale dal 26 dicembre 2018.

Sulla FPA2 leggi:

https://www.fpa2.org

https://monacoitaliamagazine.net/primo-gala-oceano-montecarlo

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)