Monaco: Incontro della Missione per la Transizione Energetica con la Stampa

Monaco: Incontro della Missione per la Transizione Energetica con la StampaFT© Stéphane Danna Dir.Comm.

La transizione energetica e l’impegno per un futuro sostenibile proseguono nel Principato.

Si è tenuto, nei giorni scorsi, presso il Ministero di Stato del Principato di Monaco il 2 ° Incontro della Transizione Energetica con la stampa, organizzato dalla Missione per la transizione energetica (MTE), alla presenza di Marie Pierre Gramaglia, Consigliere-Ministro dell’Ambiente e dell’Urbanismo e di Annabelle Jaeger-Seydoux, direttrice della Direction de la Mission pour la Transition Energétique.

Questi incontri nascono dal comune desiderio espresso dal Ministro di Stato Serge Telle e dalla stessa Marie Pierre Gramaglia di mettere in evidenza, ogni trimestre, gli attori che effettuano la transizione energetica a Monaco illustrandone i successi ed i passi avanti.

Durante la riunione sono state affrontate alla presenza dei media tre tematiche fondamentali (raccolta dei rifiuti, mobilità e risparmio energetico).

Rifiuti

Nell’incontro si è parlato dell’installazione in città, da parte della Direzione per l’Arredo Urbano, dei cestini di raccolta differenziata “tri bi-flux” (tri sélectif + déchets) e di Cliiink ( raccolta differenziata del vetro) introdotta anche nelle scuole del Principato.

Va ricordato, infatti, che il vetro rimane per moltissimi anni nell’ambiente, mentre se si ricorre alla raccolta differenziata può essere riciclato al cento per cento.

Monaco: Incontro della Missione per la Transizione Energetica con la Stampa
La presentazione di Cliiink, programma di raccolta differenziata del vetro, nel 2018 a Monaco; Ft©Dir.Comm.

Mobilità

Riguardo alla mobilità all’incontro era presente l’associazione MC Bike 2 Work che si impegna a promuovere lo spostamento in sicurezza luogo di residenza/ luogo di lavoro tra colleghi e in bicicletta (a Monte Carlo ogni giorno al lavoro in bicicletta LEGGI).

Energia

Altro importante tema quello dell’ energia. Hotel e stabilimenti nel Principato stanno facendo passi in avanti attraverso l’installazione del dispositivo “SMART + “(contatore intelligente per ottimizzare il consumo di energia). Achour Daïra, direttore tecnico del Monte-Carlo Bay, ha spiegato ai presenti il risparmio energetico compiuto grazie a SMART + .

Su Transizione Energetica e Mobilità Guarda anche:

Alberto II Inaugura MonaBike

Patto Nazionale per la Transizione Energetica a Monaco

Ever Monaco 2019: impegno per la mobilità sostenibile e le energie rinnovabili

E se Gettare i Rifiuti Diventasse un Gioco?

Monaco: Incontro della Missione per la Transizione Energetica con la Stampa
Ft.Wayne Bishop

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)