Monaco Partecipa al XXIV Consiglio Ministeriale dell’OSCE. Il Discorso del Ministro degli Affari Esteri Tonelli

Vienna - XXIV Consiglio Ministeriale dell'OSCE : Gilles Tonelli, Ministro delle Relazioni estere e della Cooperazione del Principato con Thomas Greminger, Segretario Generale dell'OSCEVienna - XXIV Consiglio Ministeriale dell'OSCE : Gilles Tonelli, Ministro delle Relazioni estere e della Cooperazione del Principato con Thomas Greminger, Segretario Generale dell'OSCE

Gilles Tonelli, Ministro delle Relazioni Estere e della Coperazione di Monaco, ha preso parte al XXIV Consiglio Ministeriale dell’OSCE, l’Organizzazione per La Sicurezza e la Cooperazione in Europa, che si è svolto a Vienna il 7 e l’8 dicembre 2017.

Il Ministro è stato accompagnato da Isabelle Berro- Amadei, Ambasciatore, Rappresentante Permanente del Principato di Monaco presso l’OSCE e Lorenzo Ravano, Primo Consigliere presso l’Ambasciata di Monaco a Berlino.

I temi del Consiglio Ministeriale dell’OSCE

Nel suo discorso Tonelli ha riaffermato l’attaccamento di Monaco alle regole fondamentali del diritto internazionale, in cima alle quali figura la difesa dei diritti dell’uomo, dello stato di diritto e della democrazia, oltreché il rispetto dei principi di giustizia e di pace.

Gilles Tonelli ha accolto con favore le numerose azioni dell’OSCE nel contesto della Crisi Ucraina così come gli importanti sforzi fatti per calmare le tensioni in questa regione. Ha anche riaffermato il sostegno finanziario del Principato alla Missione speciale di osservazione dell’OSCE in Ucraina.

Lotta contro il terrorismo

Inoltre, il ministro per le Relazioni Estere e la Cooperazione di Monaco ha indicato che il Principato continuerà i suoi sforzi per contribuire, nella misura del possibile, alla lotta contro il flagello terroristico. Questi sforzi si riflettono nell’estensione, per tre anni, del programma che Monaco sostiene a fianco dell’ONUDC, volto ad aiutare i paesi del Sahel a migliorare i loro sistemi di giustizia penale nella lotta contro il terrorismo e l’estremismo violento, o ancora nel sostegno al “Programma Octopus-Cybercrim” sotto l’egida del Consiglio d’Europa.

Incontro bilaterale col Segretario Generale

Infine, Gilles Tonelli ha ricordato che il Principato di Monaco rimane risolutamente impegnato con i suoi partner mediterranei, in particolare attraverso l’estensione, nel 2018-2019, di un accordo di finanziamento tra il Governo del Principe di Monaco e l’OSCE relativo ad un progetto di “lotta contro la tratta di esseri umani lungo le rotte migratorie”.

Questa estensione è stata firmata, a margine del Consiglio Ministeriale, in un incontro bilaterale con l’Ambasciatore Thomas Greminger, nuovo Segretario Generale dell’OSCE, alla presenza di Madina Jarbussynova, Rappresentante Speciale e coordinatrice dell’OSCE per la lotta contro la tratta di esseri umani.

Sulla partecipazione di Monaco alla Conferenza Mediterranea OSCE di Palermo si veda: https://monacoitaliamagazine.net/delegazione-monegasca-conferenza-mediterranea-osce-palermo-movimenti-migranti

Seguiteci anche su facebook:

Monaco Italia Magazine

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)