Tempesta Alex: Lettere Ufficiali del Principe ai Rappresentanti delle Zone Colpite e uno Stanziamento di 4 Milioni

Tempesta Alex: Lettere Ufficiali del Principe Alberto ai Rappresentanti delle Zone ColpiteI gabbiani si riparano sulla spiaggia di Ventimiglia con l'arrivo della mareggiata e dei nubifragi della tempesta Alex; Ft©GMD

Sei Lettere di partecipazione e vicinanza per i gravi danni subiti e per le persone scomparse, sono state inviate ieri, 5 ottobre 2020, dal Principe Alberto di Monaco ai rappresentanti dei Paesi confinanti, colpiti nei giorni scorsi dalla Tempesta Alex (LEGGI L’ARTICOLO) che si è abbattuta con particolare violenza sul sud-est della Francia e su Ventimiglia e l’estremo ponente Ligure.

Le missive del sovrano di Monaco (il cui testo è visibile anche sulla pagina Facebook del Palais Princier) sono state inviate al presidente della repubblica francese Emmanuel Macron; al presidente della Métropole Nice Côte d’Azur (e sindaco di Nizza) Christian Estrosi; al presidente del Dipartimento delle Alpi Marittime Charles Ange Ginésy; al deputato Eric Ciotti; al presidente della Communauté d’agglomération de la Riviera Française (e sindaco di Mentone) Jean Claude Guibal; al Sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino. A quest’ultimo il Principe Alberto ha espresso i suoi sentimenti di profonda tristezza in queste ore in cui la popolazione di Ventimiglia dando prova “di solidarietà esemplare, è impegnata a sanare le ferite provocate dalle violente precipitazioni sul Roya” portate dalla Tempesta Alex.

Sulla Situazione a Ventimiglia dopo l’alluvione LEGGI

Proprio per questo oggi il Ministro di Stato di Monaco Pierre Dartout ha annunciato che il Principato, per volere del Principe Alberto II, donerà 4 milioni di euro per aiutare le zone gravemente colpite dalla tempesta, fra cui ovviamente anche Ventimiglia e i paesi sul Roya.

Guarda anche:

Cambiamenti Climatici: da Monaco l’Allarme degli Esperti ONU

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)