Zuppa di Fagioli alla Ligure (la ricetta)

Zuppa di Fagioli alla Ligure (la ricetta)Ft. V2osk

L’isolamento in casa per arginare il Coronavirus, di questo marzo 2020, comporta tempi ed attività diverse ed un diverso modo di approcciarci alla vita di tutti i giorni e di cercare di accantonare, per quello che si può, la preoccupazione. 

Perché non dedicarci, oltre alla lettura, ai musei on line, ai film, alle attività informatiche ecc. alla riscoperta di ricette semplici ed antiche? 

Nei ricettari di un tempo i fagioli, alimento completo e ricco, adatto anche ai vegetariani, avevano un ruolo importante fornendo anche un buon apporto proteico. 

I fagioli inoltre, piatto tipicamente invernale, in questo inizio primavera in cui il clima riserva ancora qualche giornata fredda, sono un cibo più che indicato. 

Concediamoci quindi un piatto “sempre verde”, come la zuppa di fagioli alla ligure, cucinato secondo una ricetta antica… 

Gli Ingredienti:

  • 400 grammi di fagioli secchi
  • una manciata di basilico
  • una manciata di prezzemolo
  • uno spicchio d’aglio
  • una costa di sedano bianco
  • succo di pomodoro
  • sale e pepe quanto basta
  • olio extra vergine di oliva quanto basta

La Preparazione della Zuppa di Fagioli alla Ligure

Lessate i fagioli. Tritate i sapori su un tagliere e metteteli in un tegame con olio extra vergine di oliva sale e pepe a soffriggere. Quando il soffritto è imbiondito aggiungete due mestoli d’acqua presa dalla cottura dei fagioli e aggiungete un po’ di succo di pomodoro. Poi alzate il fuoco e fate cuocere, quindi versate il brodo nella pentola dei fagioli. 

Tostate delle fette di pane, strofinatele leggermente con l’aglio, ponetele nel fondo dei piatti e versatevi sopra il brodo di verdure e fagioli, ultimate con un filo d’olio e la ricetta della tradizione ligure è pronta!

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)