Tre protagonisti del Cinema a Monte Carlo per l’inaugurazione della Settimana della Lingua e della Cultura italiana nel mondo

Seguici sui social network

Il Programma della Settimana della Lingua e della Cultura Italiana a Monte Carlo

Premio alla carriera questa sera, lunedì 16 ottobre 2017,  a Monte Carlo, per Barbara Bouchet, Flavio Bucci e Fabio Testi,  tre stelle del grande schermo italiano, nel corso della serata inaugurale della XVII Settimana della Lingua e della Cultura Italiana nel mondo, alle 19,30 al Café de Paris di Monte-Carlo, dal titolo “Una Finestra sul Cinema Italiano”.

LO SGUARDO SUL CINEMA ITALIANO CONTEMPORANEO

L’evento, ispirato e rivolto all’approfondimento del tema dell’edizione 2017: “L’Italiano al Cinema, l’Italiano nel Cinema” (http://www.esteri.it/mae/it/politica_estera/cultura/promozionelinguaitaliana/settimanalinguaitaliana/), a sottolineare  il ruolo che il cinema ha avuto nella conoscenza della nostra lingua e cultura all’estero, è stato organizzato dall’Ambasciata d’Italia nel Principato di Monaco, in collaborazione con la Società cinematografica Movie On Pictures di Enrico Pinocci e gode dell’alto patronato di S.A.S. il Principe Alberto II e del Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella.Uno degli appuntamenti della Settimana della Lingua e della Cultura Italiana a Monaco

La serata inaugurale della Settimana della Lingua e della Cultura Italiana a Monaco, sarà introdotta dall’Ambasciatore d’Italia nel Principato Cristiano Gallo e “si preannuncia culturalmente stimolante e divertente allo stesso tempo – si legge sul testo diffuso per l’occasione – proponendo, attraverso le proiezioni in programma, diverse interpretazioni e stilemi del cinema italiano contemporaneo”.

Condotta dall’attore Vincenzo Bocciarelli, vedrà infatti la proiezione di una serie di cortometraggi italiani (grazie a ILCORTO.IT): “Un filo intorno al mondo” con Aldo, Giovanni e Giacomo (regia di Sophie Chiarello); “Ogni giorno” con Stefania Sandrelli e Carlo Delle Piane (regia di Francesco Felli); “Neanche i cani”, con Nino Frassica (regia di Alfio D’Agata); “L’amore è un giogo”, con Neri Marcoré (regia di Andrea Rovetta).

LA MOSTRA SU LUCHINO VISCONTI

Cristiano Gallo, Ambasciatore d'Italia nel Principato di Monaco
Cristiano Gallo, Ambasciatore d’Italia nel Principato di Monaco

L’italiano è ed è percepito come lingua di cultura – ha tenuto a sottolineare, nei giorni scorsi il presidente della Repubblica Sergio Mattarella a proposito della XVII edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo -. L’Italia è un Paese di cultura, patrimonio da difendere e da diffondere”.

Il Programma della Settimana della Lingua e della Cultura Italiana a Monaco si svolgerà da oggi fino al 21 ottobre (per i singoli eventi in calendario si veda la foto sopra) con una serie di momenti di confronto ed approfondimento sull’importante tematica fra cui, il 18 ottobre, la mostra “Omaggio a Luchino Visconti”, in collaborazione con gli interiors designers Tullia e Paolo Canciani, Comité National Monegasque AIAP Unesco, che aprirà alle ore 18 in Quai Antoine 1er; ed il 19 ottobre, la conferenza tenuta dalla professoressa Emilia Costa, docente dell’Università La Sapienza di Roma, dal titolo “Psiche e Cinema” alle 17,30 alla libreria Scripta Manent, in 29 rue du Portier a Monte Carlo, introdotta dalla regista e produttrice cinematografica Liana Marabini.

(Segnaliamo sempre nel solco della tradizione e della cultura italiana lo spettacolo teatrale di Alessandro Preziosi che si svolgerà mercoledì 25 ottobre al Théâtre des Variétés a cura della Società Dante Alighieri con il patrocinio dell’Ambasciata d’Italia nel Principato, “Totò oltre la maschera” (https://monacoitaliamagazine.net/alessandro-preziosi-a-montecarlo-principe-risata).

Seguiteci anche su facebook

Monaco Italia Magazine

Please follow and like us: