Visita del Ministro di Stato Monegasco alla Torre Elsa

Visita del Ministro di Stato Monegasco alla Torre Elsa
Il Ministro di Stato del Principato di Monaco e le autorità presenti il 21 novembre alla visita della Nuova Torre Elsa (Testimonio II); Ft©Michael Alesi/Dir.Comm.

Pierre Dartout, Ministro di Stato di Monaco, accompagnato da Céline Caron Dagioni, Ministro delle Infrastrutture, dell’Ambiente e dell’Urbanistica, da Jean Castellini, Ministro delle Finanze e dell’Economia e in presenzadi Brigitte Boccone-Pagès, Presidente del Consiglio Nazionale, ha visitato nei giorni scorsi la Torre Elsa (o T2), nome donato all’immobile “Testimonio II”, nel quartiere Saint Roman, importante ed innovativo progetto inserito nel piano nazionale degli alloggi per i monegaschi.

Un asilo e un parcheggio di 13 piani

A guidare i visitatori illustri alla Tour Elsa sono stati gli imprenditori che hanno realizzato il complesso immobiliare (Gruppo Marzocco e Gruppo Caroli) e l’architetto Alexandre Giraldi (quest’ultimo ha disegnato anche la Tour Odéon).

Nella Torre T2 vi sono 181 appartamenti demaniali di lusso, in cui la qualità di vita e l’utilizzo dei criteri ambientali saranno garantiti. Al 31° piano, tra l’altro, l’edificio è stato dotato di un tetto ricoperto di pannelli fotovoltaici per la produzione di energia. Vi sarà inoltre un asilo nido di più di 1.000 metri quadri che accoglierà i bambini all’inizio del 2023 e un parcheggio che al termine dell’intera operazione (si tratta com’è noto di due grattacieli residenziali) avrà circa 1.100 posti auto suddivisi su 13 livelli con uscite sul Boulevard du Larvotto e sull’avenue Princesse Grace.

Potrebbe interessarti ANCHE 

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui



	

Contact Us

Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial
error

Enjoy this blog? Please spread the word :)