Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d’Alta Moda al Negresco di Nizza (le foto)

Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di NizzaUn momento della sfilata all'Hotel Negresco di Nizza; Ft©arvalens

di Angela Valenti Durazzo

Due automobili d’epoca, tra cui una Fiat Cinquecento rossa con sopra la bandiera italiana e francese, parcheggiate di fronte all’ingresso dell’ Hotel Negresco, e le luci verdi, bianche e rosse che illuminavano l’ingresso di quest’ultimo, hanno accolto il numeroso pubblico che ha partecipato, martedì 22 ottobre 2019, alla sfilata d’alta moda nell’ambito delle iniziative promosse dal Consolato Generale d’Italia a Nizza per la XIX edizione della Settimana della Lingua Italiana nel Mondo, sotto l’Alto Patronato del Presidente della Repubblica italiana. 

Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
Ft©arvalens

Ad accogliere il numeroso pubblico italiano e francese (circa 400 persone) che ha partecipato al défilé, i cui introiti sono stati devoluti al  Centro Antoine Lacassagne per la lotta e la ricerca sul cancro, il Console Raffaele De Benedictis e la consorte Paola Zusi De Benedictis.

Sfilata Emblema del “Made in Sud”

Protagonista, nel raffinato scenario dell’hotel che si affaccia sulla Promenade des Anglais di Nizza, il “Made in sud” di “Napolimodadesign”, rassegna ideata e diretta da Maurizio Martiniello (su Napoli Moda Design Leggi) ed in generale la qualità, il gusto e la creatività che fanno dell’Italia un punto di riferimento ed un emblema mondiale di stile ed eleganza nella moda.

Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
Ft©arvalens

Sulla “passerella” dell’ hotel, frequentato fin dagli inizi del ‘900 da reali, artisti, nobili e dal jet set internazionale, hanno sfilato alcune firme ed imprese (alcune sartoriali) della Campania al femminile e al maschile, ma anche marchi di borse, gioielleria e romantici abiti per bambini. 

Da segnalare la scenografica partecipazione dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli che ha mostrato al pubblico di Nizza la collezione “Unhabitus” creata con le rimanenze di sartoria del Teatro San Carlo di Napoli. Abiti dai tessuti ricchi e lavorati e dal design innovativo che ben si accordavano con lo charme dell’hotel francese. E a sfilare, oltre ai brand campani, anche la Maison Ligure Daphné di Sanremo.

Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza (le foto)
Il Console Generale d’Italia a Nizza Raffaele De Benedictis, con la consorte Paola, circondati da organizzatori, modelle e stilisti della sfilata; Ft©arvalens

Il programma della Settimana della Lingua Italiana nel mondo a Nizza, illustrato per intero in una conferenza stampa dal console Raffaele de Benedictis (sull’evento leggi) si è concluso ieri, venerdì 25 ottobre, al Palais des Rois Sardes (rue de la Préfecture) alle 19 con degustazione di prodotti italiani, ancora tanta moda ed una tombola di beneficenza sempre destinata al Centro Antoine Lacassagne, sotto l’alto patronato del deputato Eric Ciotti.

Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
Ft©arvalens

Clicca qui per mettere “mi piace” alla nostra pagina facebook Monaco Italia Magazine

Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
L’ingresso dell’Hotel Negresco illuminato con i colori della bandiera italiana;Ft©arvalens
Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
Ft©arvalens
Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
Ft©arvalens
Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
Ft©arvalens
Settimana della Lingua Italiana: Successo della Sfilata d'Alta Moda al Negresco di Nizza
Una modella sfila sullo sfondo della scritta Napoli Moda Design; Ft©arvalens

Per Altri Articoli di Monaco Italia Magazine Clicca qui

Please follow and like us:
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial

Enjoy this blog? Please spread the word :)