Parola d’ordine: ballare fino all’alba. Con la prima Festa della Danza Monaco attende oltre 5mila persone – Il Programma

Seguici sui social network

Festa dela Danza, Barre géante foto ©Direction de la Communication

Principato di Monaco – La piazza del Casinò trasformata per una notte in una pista a cielo aperto ; una maratona della danza a cui potranno iscriversi gli appassionati di quest’arte; concerti sotto alle stelle.

Un totale di 40 avvenimenti circa che si snoderanno ed alterneranno sabato 1 luglio 2017 dalle 18 fino alle 6 del mattino per tutto il Principato con spettacoli, animazione all’aperto, concerti, artisti di strada, balletti classici, hip-hop, pole dance per professionisti ed amatori.

La partecipazione del pubblico è la chiave della F(Ê)AITES DE LA DANSE – spiega Jean-Christophe Maillot, Coreagrafo-Direttore dei Ballets de Monte-Carlo – con la varietà di spettacoli, concerti, animazioni e performance di ogni genere che proporremo al pubblico, per le 5000 persone attese sarà impossibile non trovare un buon motivo per ballare. In questa straordinaria manifestazione il rapporto artista-pubblico è completamente ribaltato: i ballerini non ballano per il pubblico, ma per farlo ballare».

Più di 250 artisti avranno, dunque, in questa “folle notte bianca della danza” come unica missione quella di fare danzare  i presenti. La F(Ê)AITES DE LA DANSE infatti è nata dalla volontà comune dei Balletti di Monte Carlo, del Governo del Principato e della Società dei Bagni di Mare-SBM, di permettere di ballare sotto allo stesso cielo abitanti di ogni età, professionisti, dilettanti, turisti, habitué di Monaco provenienti in parte, come accade per ogni manifestazione, dall’Italia e dalla Francia.

Da più di 30 anni i Balletti di Monte Carlo percorrono tutto il mondo per prodursi sulla scena dei teatri più prestigiosi – spiega infatti Jean-Christophe Maillot – i nostri ballerini danno il meglio di sé per offrire al pubblico l’eccellenza dell’arte coreografica. Quando gli spettatori si alzano in piedi per applaudirci, questi pochi minuti costituiscono un momento magico per gli artisti che siamo. Tuttavia questo momento intenso genera anche una specie di frustrazione: fra il pubblico e la Compagnia rimane la barriera del palcoscenico. Con F(Ê)AITES DE LA DANSE, abbiamo deciso, almeno per una sera, di eliminare questa barriera. Non ci sono sedie né logge. Questa volta tutti balleranno con noi!”

F(ê)aites de la Danse, Festa della Danza foto©Michal-Batory

Un’occasione eccezionale, dunque, ed una serata che movimenterà ulteriormente l’estate monegasca già densa di esposizioni (attesissima “La Città Proibita a Monaco” al Grimaldi Forum dal 14 luglio al 10 settembre 2017), eventi culturali e concerti (allo Sporting di Monte Carlo si esibiranno fra gli altri nel corso dei mesi estivi cantanti del calibro di Zucchero, Andrea Bocelli, Eros Ramazzotti , Renato Zero, Paolo Conte).

La F(ê)aites de la danse prenderà avvio alle 18 del 1 luglio con una sbarra gigante intorno alla piazza del Casinò che permetterà al pubblico di esibirsi insieme agli artisti dei Balletti di Monte Carlo. I più appassionati potranno addirittura partecipare ad una “Maratona della danza” nella quale, 30 coppie iscritte, dovranno cimentarsi nel tango, danza africana, salsa, valzer e rock/swing. A mezzanotte infatti i Balletti di Monte Carlo presenteranno una creazione immaginata da Jean-Christophe Maillot su musica di Antonio Castrignano. Non mancherà infine una “discoteca silenziosa” dove la musica verrà diffusa con 1000 caschi per ballare fino a che il sole non sorgerà sul Principato delle feste e dell’arte.

F(ê)aites de la danse – sabato 1 luglio

per informazioni:

http://www.balletsdemontecarlo.com/fr/feaitesdeladanse

http://www.balletsdemontecarlo.com/fr/feaitesdeladanse/flashmob

Please follow and like us:

Be the first to comment

Leave a Reply

L'indirizzo email non sarà pubblicato.